Una dinamica di mercato basata solo sul prezzo


La competizione sul mercato consumer tra le diverse compagnie petrolifere è oggi principalmente focalizzata sul prezzo di vendita dei carburanti. È il risultato di una maggiore attenzione alla spesa da parte del consumatore, maturata durante i molti anni di crisi economica che, sia pure in modi diversi, ha colpito tutti i paesi occidentali.

In precedenza, nella sfida competitiva entravano in gioco la qualità dei carburanti e dei lubrificanti, il livello di servizio offerto dal gestore della stazione, l’accoglienza della stazione in termini di funzionalità di spazi e immagine tecnologica e infine la capillarità di presenza sul territorio.

La competizione sul carburante: una sfida strategica per la Brand Identity.


Una presenza sul territorio ben visibile aumenta la probabilità di distribuzione e rafforza la Brand Identity della compagnia. D’altra parte, in un contesto di competitività sul prezzo, la presenza multipla di stazioni si traduce in una criticità di ritorno dell’investimento.

Dopo un iniziale impatto positivo, il valore delle iniziative pubblicitarie e degli investimenti per la fidelizzazione dei clienti si scontrano nel tempo con una realtà complessa, scandita da un livello di competizione combattuta, sempre e comunque, sul prezzo.

Traffic Over Voice: un servizio innovativo per creare valore aggiunto

Duel offre a grandi compagnie petrolifere l’opportunità di integrare nella propria app un servizio di informazioni di traffico personalizzate, secondo la posizione e la destinazione dell’utente. Le informazioni sono rese disponibili attraverso messaggi vocali e in tutta sicurezza per la guida.

Nel contesto cristallizzato di competizione sul prezzo, viene introdotto un elemento di rottura con un servizio esclusivo. L’applicazione opera in modo proattivo e fornisce informazioni all’automobilista solo quando risultano utili per l’ottimizzazione del viaggio.

L’applicazione, tipicamente sempre attiva, offre l’opportunità alla compagnia petrolifera non solo di inviare messaggi per iniziative promozionali offerte dalle stazioni che si trovano lungo l’itinerario, ma anche di abbinare campagne di fidelizzazione.