L’obiettivo di ogni emittente radiofonica è l’incremento e la qualità dell’audience, laddove gli strumenti per raggiungerli sono i contenuti dei programmi e l’ottimizzazione del palinsesto. Gli utenti in mobilità, in particolare i pendolari alla guida di un’auto, rappresentano un target di grande interesse.

Possono garantire un ascolto continuo durante l’itinerario abituale casa-ufficio, talvolta di notevole durata, e selezionano le emittenti secondo le loro specifiche sensibilità ai diversi contenuti proposti.

Lo svantaggio dei notiziari di traffico generalisti


Per la caratteristica broadcast propria del segnale radiofonico, l’informazione è generalista: vengono trasmessi notiziari con gli eventi più importanti nel bacino d’audience della radio. I notiziari sono necessariamente di breve durata e a intervalli non ravvicinati, per non annoiare l’ascoltatore con notizie di traffico che, nei fatti, raramente risulteranno attinenti al suo itinerario.

Alcune statistiche dimostrano infatti come, in un bacino d’utenza grande come l’Italia, la probabilità che un notiziario di una decina di eventi trasmesso con frequenza di 15 minuti possa offrire una notizia utile per il singolo automobilista è inferiore a 1 su 10 milioni!

Il vantaggio di una piattaforma che offre informazioni selezionate per una specifica area geografica

Traffic Over Voice è la piattaforma di servizio Duel per le emittenti radiofoniche che, oltre ad assolvere un dovere di informazione, intendano dare anche un contributo reale ed efficace ai loro ascoltatori. Con TOV Duel propone un modo nuovo e più efficace di trasmettere le informazioni di traffico, immediatamente accessibile e a costi marginali.

È una piattaforma di servizio, accessibile via rete mediante la sottoscrizione di un abbonamento, che produce notizie di traffico in un linguaggio naturale, selezionate per gravità di evento nell’ambito di un bacino territoriale definito macroscopicamente dall’emittente con una semplice circoscrizione grafica sulla mappa.

Una radio puntuale e tempestiva come un navigatore!

Le notizie, elaborate a partire da dati Traffic HD Flow di TomTom, sono corredate anche da previsioni a breve (da 10 a 30 minuti) e aggiornate con una frequenza di 2 minuti.

Le notizie, selezionate in base a bacino d’utenza e gravità, vengono trasmesse a intervalli o momenti predefiniti, o ancora con l’intervento dello speaker durante il programma radiofonico. I singoli eventi di traffico vengono monitorati dal sistema durante la loro evoluzione, proposti per la trasmissione e riproposti solo in caso di variazioni significative (grande incremento o riduzione delle code) oppure quando l’evento ha cessato il suo effetto.

Il servizio è disponibile negli USA, Germania, Francia, Olanda, Belgio, Italia ed è in continua progressiva estensione nelle maggiori nazioni occidentali del mondo.

REALIZZAZIONI

La Duel ha realizzato un modulo software per la traduzione degli eventi dal formato Datex II al formato XML per alimentare i sistemi di messa in onda del traffico su radio FM (RDS-TMC) e digitale (TPEG). Il sistema di traduzione analizza il DAG che rappresenta gli eventi Datex II e, attraverso un insieme di regole inserite in un opportuno motore inferenziale, genera uno o più eventi da pubblicare che descrivono, nel modo più fedele possibile, l’evento originale.