Progetto Immensia

Immensia è un luogo che accoglie modelli virtuali di opere d’arte, musei e aree archeologiche, per offrire soluzioni basate su tecnologie di realtà virtuale; queste soluzioni sono innovative per modalità, criteri d’interazione ed esperienza d’uso del visitatore.

Immensia: un universo virtuale

Il modello Immensia permette di navigare come se si fosse a bordo di una navicella spaziale. Nell’universo Immensia, infatti, s’incontrano diversi satelliti e asteroidi dalle forme geometriche perfette. Questi in Immensia sono simboli geometrici tridimensionali, capaci di rappresentare modelli virtuali di un’opera, un museo, un’area archeologica. Identificano:

  • il contenuto di un’opera, un museo, un’ area archeologica;
  • le specifiche tecnologie adottate per la riproduzione virtuale dell’originale;
  • le modalità innovative di presentazione;
  • l’esperienza d’uso proposta per la fruizione dell’opera.

Simboli geometrici tridimensionali Immensia

Nell’universo Immensia sono presenti 4 diversi simboli geometrici tridimensionali:

 

  • Struttura tri piramidale, che rappresenta soluzioni basate sull’utilizzo di tecnologie tradizionali di ripresa video, elaborazione immagini e sonorizzazione.
    L’unicità del modello di rappresentazione dell’opera o del museo è determinata dalla creatività dell’artista, che produce una composizione originale di immagini dell’opera, audio di commento e colonna sonora. Le tre punte piramidali rappresentano immagini, audio di commento e colonna sonora.
  •  

  • Struttura con due parallelepipedi affiancati, che simboleggiano una proposta di navigazione progressiva di realtà virtuale del museo.
    Il racconto di una guida virtuale accompagna il visitatore con la descrizione delle singole opere esposte e con i suggerimenti. Lo scopo è generare un’interazione che arricchisca di nuovi contenuti visivi non presenti nella mostra reale.
  •  

  • Struttura sferica, che propone una modalità nuova di vivere le opere grazie a una disposizione su paralleli diversi. Questa suddivisione suggerisce per ogni parallelo l’appartenenza delle opere a una specifica categoria delle emozioni umane. È una proposta nuova di associazione delle opere, che esce dalle usuali catalogazioni per periodo artistico di appartenenza.
  •  

  • Struttura poliedrica, ha molteplici facce che simboleggiano nuove modalità di accesso a una singola opera pittorica o scultorea o a un referto archeologico. Le diverse facce del poliedro rappresentano i molteplici approcci tecnologici e/o processi e olistiche diverse per la conoscenza e la comprensione dell’opera.

Sviluppi successivi

I simboli geometrici tridimensionali presenti nell’universo Immensia aumenteranno grazie alla creatività degli artisti che espongono le loro opere e sono chiamati a usare tecnologie sempre più performanti.

Immensia sarà modellato nel tempo organizzando la disposizione dei simboli (sono musei e opere) nell’universo virtuale secondo le usuali catalogazioni:

  • appartenenza al periodo e sotto periodo dell’arte pittorica e scultorea, delle aree e dei reperti archeologici;
  • appartenenza a periodi storici e sotto periodi, con relative suddivisione geografiche.

Immensia in questo modo diventerà un luogo virtuale d’incontro con i beni culturali, in cui provare nuove esperienze ed emozioni; sarà uno spazio in cui navigare per conoscere sempre di più attraverso modalità esperienziali diverse.
Questo luogo potrà proporsi anche come soluzione didattica per introdurre i giovani all’interno del mondo dell’arte e della cultura, per farlo conoscere e apprezzare.

Scopri gli altri progetti Duel

iDotto, Jump Traffic Jam, VIVA Rembrandt